Un giorno arrivò a casa sua un signore molto gentile che si chiamava Lorenzo. Era un suo vecchio amico che passava per il paese e che voleva vedere come stava. Appena arrivò a casa di Carlotta si rese subito conto che lei aveva una casa molto trascurata. Decise allora di aiutare Carlotta a fare un po' di pulizie.
Hanno cominciato a togliere tutte le regnatele e la polvere che c' era dentro la casa. Hanno lavorato duramente per una settimana.

Un giorno la vecchina andò da un dottore perchè aveva mal di pancia e il dottore gli disse:
-Devi dimagrire.
Ma la vecchina non riuscì a dimagrire perchè mangiava tutto ciò che gli capitava a tiro.
Un giorno mentre passeggiava sul marciapiede vide un sasso a forma di cuore
e a quel punto vide anche Lorenzo che le disse:
-Ciao! Sai una cosa? Quando avevamo pulito mi sentivo bene con te!
Magari potremmo andare al bar a prendere un thè e una brioche insieme!
La vecchina gli rispose:- " Purtroppo devo dimagrire ma possiamo essere amici!-
La vecchina decise di invitarlo a casa sua per conoscerlo meglio. Lui accettò e si diedero appuntamento per il giorno dopo.
Una volta arrivato a casa della vecchia, aprì la porta e vide che la casa era uno splendore e disse:
-Che bel lavoro che abbiamo fatto,noi due formiamo una squadra.
Incitò il vecchio a sedersi su una poltroncina tutta piena di toppe con qualche molla fuori posto!!!
Il vecchino aveva un po' di soldi e gli compro' una poltrona nuova;
così l'amico non si doveva preoccupare.
Però c'era un problema,
lui non aveva abitazione,allora la vecchina gli chiese se voleva restare per
la notte e lui accettò con piacere...
Di notte la vecchina si alzò dal letto perchè aveva sogniato brutti sogni.
Di solito la vecchina non gli faceva i brutti sogni.